Baia delle Zagare

Curiosità:

  • Il nome “Baia delle Zagare” deriva dai fiori delle arance e dei limoni che si trovano nelle vicinanze
  • La spiaggia è una delle più fotografate del Gargano per i suoi due caratteristici faraglioni
  • Baia delle Zagare è anche detta “Baia del Mergoli”
  • A mezzo chilometro da questa spiaggia parte un sentiero naturalistico mozzafiato che termina nella vicina “Baia di Vignanotica” (clicca qui)

Da non perdere:

Una giornata di relax al mare

Baia delle Zagare è una delle spiagge più belle ed esclusive del Gargano.
Uno dei due faraglioni ha la forma di un arco e si crede porti fortuna nuotarci dentro.

La spiaggia di Baia delle Zagare

Prima di scendere alla Baia non perdete l’occasione di fotografare la spiaggia dall’unico punto panoramico esistente (clicca qui).
La spiaggia di Baia delle Zagare è formata da piccoli ciottoli dai colori cangianti. 
La spiaggia non è di facile accesso non essendo dotata di parcheggio pubblico.
Nella rubrica “Consigli”  trovate le informazioni per poter raggiungere Baia Delle Zagare.

Consigli:

– Siate mattutini se volete godere dei colori unici della baia (il sole va via dietro le montagne nelle prime ore del pomeriggio);

– Si può accedere alla spiaggia tramite un accesso privato (dall’Hotel Baia delle Zagare e Baia dei Faraglioni…non per tutti i portafogli!);

– Potete accedere alla baia con imbarcazioni che partono da Mattinata e Mattinatella o attraverso un sentiero non segnalato (scriveteci pure);

– Se non accedete tramite accesso privato, ricordatevi di portare con voi acqua e cibo (il servizio di ristorazione è riservato ai clienti degli Hotel);

– Organizziamo escursioni per raggiungere la baia sia con tour in barca, sia con escursioni a piedi (clicca qui);

Visita con noi il Gargano

Clicca su Top Gargano per scoprire la meta che ti interessa

Prenota il tuo Soggiorno sul nostro sito_ ricevi lo sconto del 20% su tutti i nostri Tour